Viaggio in Terra Santa

Viaggio in Terra Santa

Come segno forte di ripresa e di speranza cristiana dopo i mesi difficili della pandemia, vorremmo proporre a tutta la Comunità un pellegrinaggio in Terra Santa e Giordania da 2 al 9 agosto 2022.

Martedì 30 novembre 2021 verrà offerta una serata di presentazione del viaggio presso il saloncino rosso del Sacro Cuore alle ore 21.00 con i relativi dettagli.

Intanto è possibile visionare il volantino:

Inizio comunitario d’Avvento

Inizio comunitario d’Avvento

Domenica 14 dicembre momento di festa per celebrare l’inizio dell’Avvento:

  • Ore 15.45 ritrovo presso l’oratorio Sant’Alessandro.
  • Ore 16.00 “camminata” verso piazza della Repubblica.
  • Ore 16.15 momento di preghiera presso la colonna di Sant’Alessandro.
  • Ore 16.45 te, castagne e vin brûlé in oratorio.
  • Ore 18.00 Santa Messa in oratorio.

Benedizioni delle famiglie

Con l’avvicinarsi del Natale vogliamo ancora una volta poter arrivare a tutti con l’annuncio della “bella notizia”. La complessità della situazione, segnata dalle conseguenze della pandemia, potrebbe complicare le tradizionali “benedizioni” a causa dei numerosi vincoli normativi; noi, invece, mossi dal desiderio di far giungere a tutti e a ciascuno l’augurio bello e gioioso del Natale, non intendiamo rinunciare e per questo osiamo sperimentare modalità inedite per incontrare la nostra gente.

Processione penitenziale

Domenica 3 ottobre nella vigilia della festa di San Francesco d’Assisi, nostro patrono, proponiamo una processione penitenziale al Lazzaretto di San Rocco. Sarà presente anche don Levi Spadotto a cui sarà dato il frutto della nostra rinuncia come dono ai terremotati di Haiti.

VESTIZIONE di LUCA VIGNALI

VESTIZIONE di LUCA VIGNALI

12 settembre 2021
(Eb 3, 1-6) “Fratelli santi, partecipi di una vocazione celeste, fissate bene la mente in Gesù”: oggi, giornata vocazionale per la nostra Comunità, ci viene donato un segno, semplice eppure altamente significativo. Un nostro giovane sceglie di consegnarsi totalmente al Signore e domanda alla Chiesa di candidarsi per il Ministero ordinato. Una scelta e un affidamento; una decisione per la vita e nel contempo un lasciarsi condurre, spogliandosi sempre più della propria volontà, per rivestirsi di quella stessa di Cristo!

Leggi nell’articolo l’omelia completa e vedi alcune foto.